Universi Paralleli - dall'altra parte del palco

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

Udine, dal 14 al 28 settembre 2019 - Siamo arrivati alla seconda ed ultima parte del progetto "Universi Paralleli - dall'altra parte del palco" che, tramite le arti performative, parla del confronto costruttivo dei dualismi della società per trovare punti di vista per l’abbattimento - sociale, artistico, psicologico e culturale - delle differenze. Il progetto prosegue a settembre con una serie di workshop e laboratori gratuiti, finanziati dalla Regione FVG, sia sulle arti che sulla comunicazione: scrittura teatrale, teatro-danza, teatroterapia e comunicazione.

I prossimi appuntamenti sono previsti per sabato 14, sabato e domenica 21 e 22, giovedì 26 e sabato 28 settembre.
Qui sotto le descrizioni dei workshop ed i contatti per iscriversi.

Associazione Espressione Est
CompagniaTeatrale Ndescenze - DLF Udine
Viale S. Daniele, 82 - 33100 Udine
Arianna Romano mob. 347 8737763
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.espressione-est.com - ndescenze.altervista.org

Sabato 14 settembre ore 15-19 | Circolo Nuovi Orizzonti - Rizzi, Via Brescia, 3

Workshop di scrittura teatrale e sceneggiatura per riconoscere gli elementi formali di un testo teatrale e sperimentare la scrittura drammaturgica.
A cura di Alessandro di Pauli dell’Associazione “Felici ma Furlans”
Ingresso libero, necessaria prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 347 8737763

L’incontro intensivo ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti indispensabili per riconoscere gli elementi formali di un testo teatrale e di una sceneggiatura, e di giocare con la creatività a partire da semplici esercizi di scrittura.
Drammaturgia e sceneggiatura sono forme di scrittura che richiedono fantasia e disciplina. Ogni segno lasciato sul foglio porta con sé delle conseguenze che si ripercuotono fin sul palco, sullo schermo e tra il pubblico seduto in sala.
L’incontro propone un approccio ludico/pratico, attraverso il quale ogni argomento viene affrontato con semplici esercizi, che aiuteranno i partecipanti a fissare e sperimentare le conoscenze acquisite.

Sabato 21 settembre, ore 15-18 e domenica 22 settembre, ore 10-13 | Circolo Nuovi Orizzonti - Rizzi, Via Brescia, 3

Stage di tecniche di movimento per attori sulla comunicazione attraverso il corpo ed il movimento con il teatro-danza.
A cura della Compagnia di danza contemporanea “Fern”
Ingresso libero, necessaria prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 347 8737763

Il corso è un “laboratorio creativo di movimenti” da vivere con persone di tutte le età, per incrociare i loro campi di esperienza, le loro espressioni corporee, emotive, riflessive, linguistico-comunicative interpretandole creativamente.
Il teatro, la danza sono anche un modo per conoscersi, stare insieme e condividere.
Il laboratorio è rivolto a persone non necessariamente provenienti da pregresse esperienze nel settore danza o teatro. Importante è la curiosità.

Sabato 28 settembre ore 10-13/14-19 | Circolo Nuovi Orizzonti - Rizzi, Via Brescia, 3

Workshop sulla relazione tra se stessi e gli altri tramite il teatro con tecniche espressive e pre-espressive per attivare nuove relazioni con modalità differenti.
A cura della teatroterapista e attrice Natascia Hagopian
Ingresso libero, necessaria prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 347 8737763

Conoscere se stessi è un processo complesso che a volte non arriva mai al suo completo raggiungimento. La massima “conosci te stesso” è un invito a "stare al proprio posto", a non "sconfinare" in ruoli che non sono propri all’uomo: la conoscenza dei propri limiti è essenziale in quanto, solo conoscendoli ed esaminandoli, possono essere trasformati in punti di forza. In questo caso il gioco teatrale diventa una pratica relazionale che è favorevole all’incontro con l’altro. Si prenderà in esame il mito che è divenuto l’archetipo della relazione: Amore e Psiche. Dapprima verrà spiegato ai partecipanti il mito e ne verranno letti i passi più importanti da cui si è preso spunto per creare gli esercizi che verranno eseguiti. Sarà un percorso sensoriale e fisico che servirà a comprendere meglio anche il funzionamento delle relazioni umane. Nel caso di Amore e Psiche si parla di una relazione amorosa, ma in realtà è un meccanismo che si rivela comune a tutti tipi di relazione e incontro.

Giovedì 26 settembre ore 17-20 | Sala Teatrale Mons. Comelli - Udine, Viale Volontari della Libertà, 61

Laboratorio sull’universalità della comunicazione per stimolare la relazione con la diversità.
A cura del Dott. Marco Spadaccini dell’Associazione “Progetto Comunicare”

“Sintonizzarsi con la diversità: nuove strategie comunicative”
Saper comunicare non è difficile, saper ascoltare veramente è un’impresa ardua soprattutto per chi si trova in presenza di chi necessita assiduamente di un ascolto mirato e attento. Il seminario rappresenta una vera e propria guida interattiva alla comunicazione non violenta e alle tecniche di ascolto empatico al fine di sensibilizzare il confronto con la diversità arricchendo la propria crescita personale.

Laboratorio esperienziale sulle differenze di genere per agire su stereotipi, pregiudizi e violenza nei legami interpersonali.
A cura di: Dr. Aurelio Oddo Psicoterapeuta, Psicologo presso la Casa Circondariale di Udine e Dott.ssa Valeria Franco Psicoterapeuta e Psicologa forense per il Tribunale di Treviso, dell'Associazione “L'Istrice”

“From vigilance to violence: la violenza nei legami interpersonali"
Uomo e donna: stereotipi, pregiudizi e processi cognitivi
Relazioni affettive e controllo del partner
Dallo stereotipo alla violenza
L’Istrice ed i suoi interventi
Casi esplicativi
Verrà presentata l'Istrice Associazione di Promozione Sociale che si si occupa a Udine e Pordenone del trattamento degli uomini maltrattanti. Si approfondirà la relazione tra stereotipi e violenza, spiegando attraverso le tattiche di conservazione del partner (Mate-retention Tactics) i meccanismi che portano all'interno di una relazione intima allo sviluppo del comportamento violento.

Workshop sulla promozione delle life skills per la prevenzione dello stereotipo sulla salute mentale.
A cura della Dott.ssa Giusy Guarino e del Dott. Carlo Conti dell’Associazione “Aspic”
Ingresso libero, necessaria prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 347 8737763

Life skills: la salute è quello stato che ci permette di tollerare la realtà”
La Schizofrenia è una patologia che comporta la perdita del contatto con la realtà e il ritiro sociale.
Può originarsi quando l'individuo si sente costretto a difendersi dalla realtà esterna, mettendo in atto difese quali la dissociazione e la proiezione, non avendo a disposizione strutture interne che gli permettono di tollerare le sfide della vita quotidiana come la frustrazione e la delusione.
Durante il laboratorio si parlerà della differenza tra nevrosi e psicosi e dei fattori che entrano in gioco nella formazione di un disturbo mentale, quali le predisposizioni personali, l'educazione e l'ambiente esterno. Allo stesso modo si prenderanno in esame i fattori che permettono uno sviluppo salutogenico: le Life Skills, le qualità di vita sono, in altre parole, abilità e capacità che permettono di acquisire un comportamento versatile e positivo, grazie al quale si possono affrontare efficacemente le richieste e le sfide della vita quotidiana.

 

SCARICA LE DESCRIZIONI DEI LABORATORI

 

INFORMAZIONI

Associazione Espressione Est
CompagniaTeatrale Ndescenze - DLF Udine

Viale S. Daniele, 82 - 33100 Udine
Arianna Romano mob. 347 8737763
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.espressione-est.com - ndescenze.altervista.org