XXXVI Rassegna del film di montagna

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

Udine, dal 31 gennaio al 6 marzo 2020 - Anche la 36esima rassegna del FILM DI MONTAGNA, si svolgerà nell’Auditorium Menossi, ad Udine, Via S. Pietro 60. Inizio serate ore 21.00. Ingresso libero. Iniziativa a cura di Associazione DLF Udine e CAI Udine (Società Alpina Friulana), promossa dall’Assessorato al Decentramento del Comune di Udine.

CALENDARIO DELLE PROIEZIONI

Venerdì 31 gennaio 2020

PROTAGONISTI

LA MIA IDEA DI PERFEZIONE
Di e con Marco Milanese.
Udinese, classe 1987, guida alpina e alpinista eclettico, racconterà dal vivo con spettacolari filmati le sue “prime” in giro per il mondo di arrampicata libera, volo con la tuta alare, base jumping e highline fra le vette.

LA MIA IDEA DI PERFEZIONE, di e con Marco Milanese

 

Venerdì 7 febbraio 2020

FILM - CINETECA CAI

TAMARA LUNGER - FACING THE LIMIT
Regia di Nora Ganthaler e Markus Frings, Italia / 2018 / 35 minuti / Lingua: italiano, tedesco / Sottotitoli: italiano.
La storia della giovane alpinista Tamara Lunger, la seconda donna italiana ad aver scalato il K2.

TAMARA LUNGER - FACING THE LIMIT, regia di Nora Ganthaler e Markus Frings, Italia / 2018

SENZA POSSIBILITÀ DI ERRORE
Film-documentario sul soccorso alpino e speleologico.
Regia di Mario Barberi, Italia, 2017, 60 minuti.
Ci vogliono grande preparazione e professionismo per far parte del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico. Costanti esercitazioni e un’organizzazione rigorosa per ridurre al minimo l’errore che potrebbe mettere a rischio la missione e la vita stessa dei soccorritori. Lo scrittore Marco Albino Ferrari ci guida alla scoperta di come si preparano gli uomini e le donne del Soccorso Alpino e Speleologico italiano in un crescendo di emozioni ed esercitazioni mozzafiato.

 

Venerdì 14 febbraio 2020

PROTAGONISTI

MONTAGNE, LA GRANDE BELLEZZA
Di e con Luciano Gaudenzio.
Il fotografo, che firma le immagini della collana Le montagne incantate per CAI e National Geographic, ci porta in un favoloso viaggio per immagini dentro le terre alte italiane, con un focus sulle Alpi Carniche e sulle Giulie, dopo il riconoscimento Unesco.

MONTAGNE, LA GRANDE BELLEZZA, di e con Luciano Gaudenzio

 

Venerdì 21 febbraio 2020

FILM TRENTO FESTIVAL

DONNA FUGATA
Regia di Manrico Dell'Agnola, Italia / 2019 / 21 minuti / Anteprima mondiale.
"Donnafugata" è un’importante via aperta da Christoph Hainz nel 2004 sulla parete sud della Torre Trieste sul Civetta, 750 metri con difficoltà fino all’8a. Il film racconta la ripetizione in libera di questa salita da parte di Sara Avoscan e Omar Genuin, una coppia di arrampicatori di Falcade, timidi e riservati, autori di molti exploit di stampo alpinistico moderno sulle Dolomiti. Due giorni intensi in parete, con una serie di tiri impressionanti, mentre Hainz esprime le sue considerazioni sulla via.

DONNA FUGATA, regia di Manrico Dell'Agnola, Italia / 2019


QUEEN WITHOUT LAND
Regia di Asgeir Helgestad, Norvegia / 2018 / 70' / Anteprima italiana. Documentario.
Uno spettacolare film sull'incontro tra Frost, splendida mamma orso polare, i suoi cuccioli e un regista, a partire dal loro primo contatto nel 2013 alle Svalbard, e sulla loro lotta per la sopravvivenza, mentre il ghiaccio si scioglie a velocità record. L'innalzamento delle temperature è responsabile di cambiamenti drammatici nel loro ecosistema, ma la bellezza dell’Artico resta abbagliante. Evitando interpretazioni didattiche, il film è una riflessione sul posto dell'uomo sulla terra e un omaggio alla vita.

QUEEN WITHOUT LAND, regia di Asgeir Helgestad, Norvegia / 2018

 

Venerdì 28 febbraio 2020

PROTAGONISTI

KINNAUR HIMALAYA: AL CONFINE TRA ORDINE E CAOS
Di e con Emanuele Confortin.
Il reportage appassionato del fotogiornalista e alpinista che ha trascorso mesi nel distretto tribale dell’Himalaya Indiano, terra dei grokch, gli oracoli-esorcisti. Una valle remota all’ombra del sacro monte Kinner Kailash.

KINNAUR HIMALAYA: AL CONFINE TRA ORDINE E CAOS, di e con Emanuele Confortin

 

Venerdì 6 marzo 2020

FILM TRENTO FESTIVAL

THE DAWN WALL
Regia di Peter Mortimer, Josh Lowell, Stati Uniti, Austria / 2017 / 100' / Anteprima italiana
Nel gennaio 2015, Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson catturarono l'attenzione del mondo con la loro impresa sulla Dawn Wall, una via apparentemente impossibile di 915 metri nello Yosemite National Park. Ma per Caldwell si trattava di molto più di una scalata. È stato il culmine di una vita definita superando gli ostacoli. All'età di 22 anni fu preso in ostaggio dai ribelli in Kirghizistan. Poco dopo perse il dito indice. Quando il suo matrimonio è andato in pezzi, è sfuggito al dolore concentrandosi sullo straordinario obiettivo di scalare la Dawn Wall. Tra dedizione e ossessione, Caldwell e Jorgeson trascorrono sei anni meticolosamente pianificando la via. Nel tentativo finale, in diretta mondiale, Caldwell si trova di fronte a un momento decisivo: abbandonare il partner per realizzare il suo sogno, o rischiare il successo per il bene della loro amicizia?

THE DAWN WALL, regia di Peter Mortimer, Josh Lowell, Stati Uniti, Austria / 2017 

 

INFORMAZIONI

Associazione DLF Udine

Viale XXIII Marzo 1848, n° 26 Udine
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.dlfudine.it

Puntoinforma

Via Savorgnana 12, Udine
Tel. 0432 1273717
web www.comune.udine.gov.it