ASPETTANDO LA PRIMAVERA...

Gite sociali
Grandezza Carattere

Sabato 24 aprile 2021 - Gita giornaliera + concorso fotografico a Civita di Bagnoregio/Bolsena e al lago di Bolsena. A Civita di Bagnoregio e nella circostante "Valle dei Calanchi" i processi di modellamento della superficie terrestre sono caratterizzati da una intensità e da una velocità tali da tradursi in un "paesaggio vivente" di straordinaria bellezza e particolarità, tra i più affascinanti del territorio nazionale.

PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Roma in Piazza Salerno (davanti alla chiesa) alle ore 8.00 e partenza in pullman GT per Bagnoregio, in provincia di Viterbo.

Arrivo, incontro con l'animatore culturale e inizio della visita-racconto del meraviglioso borgo di Civita di Bagnoregio, fondato dagli Etruschi circa 2500 anni fa.

Arroccato su uno sperone di roccia che sovrasta l'ampia vallata increspata di calanchi, è un luogo incantato, isolato da un'irrefrenabile erosione del tufo (circa 7 cm all'anno) su cui è costruito e dove il tempo sembra essere fermato. Il borgo medievale, noto come ”la città che muore”, è stato in parte abbandonato dalla popolazione nel corso degli ultimi secoli ed è raggiungibile solo attraverso un lungo ponte di circa 300 metri. L'atmosfera è surreale e indimenticabile, un luogo unico, solare e crepuscolare insieme, viva e spettrale, anche per la... totale assenza di automobili!

Nel corso della passeggiata-racconto (forma di teatro-letteratura-narrazione itinerante) nell'abitato, si tenterà di scoprire l'identità naturale e soprannaturale del luogo, delle sue chiese, dei suoi palazzi, dello stupendo spettacolo dei "Ponticelli”: una sottile cresta argillosa in prossimità del borgo di Civita, caratterizzata da pareti verticali alte alcune decine di metri, su cui gli abitanti del luogo transitavano per raggiungere i campi.

Trasferimento a Bolsena. Pranzo in ristorante in corso di visita.

Visita nel primo pomeriggio di Bolsena, antica Valsina, che si estende fino alle rive dell'omonimo immenso lago, il più grande lago vulcanico d'Europa. Le sue origini risalgono al III secolo, anche se vi sono tracce d'insediamenti umani risalenti alla preistoria. Prima etrusca e poi romana, ha conosciuto nel Medioevo un periodo di sviluppo grazie all'intensificarsi dei commerci sulla Via Francigena, ora in parte ripristinata, che collegava Parigi a Roma.
Si visiteranno il Castello dei Monaldeschi della Cervara, la Chiesa di San Francesco e l'elegante collegiata di Santa Cristina (XI secolo) dove è sepolta la giovine martire locale, protagonista di misteri e leggende. Interessante il Museo del Lago di Bolsena nel quale sono esposti diversi campioni di roccia fra i quali la grande "Bomba Vulcanica", arredi funerari etruschi, testimonianze della presenza della civiltà romana, come il celebre "Trono delle Pantere", oggetti e suppellettili medievali.

Al termine partenza per il rientro a Roma. Arrivo e termine del viaggio.

Bolsena e il lago (VT)

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 70

Nel caso non si potesse effettuare la gita per sopraggiunte restrizioni governative causate dalla pandemia in corso, ai partecipanti sarà rimborsata l'intera quota di partecipazione.

La quota comprende:

  • Trasporto in pullman Gran Turismo per l'itinerario come da programma
  • Servizio di guida qualificata per la visita di Civita e Bolsena
  • Fornitura di auricolari
  • Pranzo in ristorante
  • Biglietto d’ingresso a Civita di Bagnoregio
  • Accompagnatore DLF Roma
  • Assicurazione per la RC Unipol SAI secondo disposizioni di legge
  • Assicurazione Filo Diretto o Axa per assistenza alla persona medico+bagaglio

La quota non comprende:

  • altri eventuali ingressi e quanto non specificato in La quota comprende.

N.B.: tutti i nostri tour sono effettuati rispettando le norme governative anti Covid-19

  • Mascherina obbligatoria a bordo del pullman e nei luoghi di visita al chiuso
  • Distanziamento nel ristorante
  • Posti in pullman assegnati secondo le normative di legge vigenti
  • Regolare igienizzazione come da disposizioni di legge.

Civita di Bagnoregio (VT) 

REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO "ASPETTANDO LA PRIMAVERA..."

24 aprile 2021 a Civita di Bagnoregio/Bolsena e lago di Bolsena

  1. Tutti i partecipanti alla gita possono iscriversi al concorso;
  2. Il tema del concorso è "Paesaggio e curiosità" inerenti alla gita;
  3. I partecipanti devono inviare n. 3 foto all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
  4. La giuria che visionerà tutte le foto in concorso sarà composta del Team del Gruppo Fotografico del DLF Roma "Zona d'Ombra". Il giudizio tecnico/artistico/fotografico sarà insindacabile;
  5. Le foto saranno pubblicate nella Newsletter del DLF Roma e sul sito www.dlfroma.it, sezione Archivio - Galleria "aspettando la primavera";
  6. La premiazione sarà svolta presso la Sala Consiglio del DLF Roma in Via Bari, 22 (1° piano) in data da comunicare;
  7. Le foto premiate saranno tre (prime tre classificate) e ai vincitori saranno vincitori attribuita una targa ricordo del concorso e la partecipazione gratuita ad una visita guidata organizzata dal Settore Cultura;
  8. Ai partecipanti verrà consegnato uno STICHER (gadget) "TAG EASY", un dispositivo dove si possono inserire tutte le foto effettuate in concorso e altre immagini a proprio piacere.

N.B.: per partecipare alle iniziative del DLF Roma è necessaria la tessera d'iscrizione. È possibile stipulare polizza facoltativa annullamento viaggio da richiedere all'atto della prenotazione.

Direzione tecnica: Il Viandante Tour operator. C.I. 012/G

INFORMAZIONI

Turismo: 06 44180258/249 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cultura: tel. 06 44180231 - 338 4307461 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associazione DLF Roma

Via Bari 22, 00161 Roma
Tel. 06 44180231 fax 06 44180256
cell. 338 4307461
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web dlfroma.it
Facebook DLF Roma