Norcia e Cascate delle Marmore

Turismo
Grandezza Carattere

Sabato 18 giugno 2016 - Visitiamo la Cittadina di Norcia, accompagnati da una guida esperta in storia dell'arte locale e, dopo il pranzo, sarà la volta della Cascata delle Marmore, una cascata a flusso controllato, creata dal fiume Velino, tra le più alte d'Europa.

PROGRAMMA

Ore 6.30 raduno dei partecipanti a Roma, Piazza Salerno, sistemazione in Bus GT e partenza per Norcia. Arrivo e vista guidata. Intorno alla statua dedicata al Santo Patrono (commissionata a Francesco Prinzi in occasione del XIV centenario della nascita di S. Benedetto), sulla piazza principale, si affacciano i più importanti ed antichi edifici storici della città di Norcia.

Visiteremo la Basilica di San Benedetto la cui costruzione originale, con la splendida facciata gotica, il rosone e i fregi dei Quattro Evangelisti, risale al XII secolo. La tradizione vuole che sia stata costruita sui resti della casa natale del santo, ma più probabilmente nello stesso luogo sorgeva una basilica di epoca romana andata successivamente distrutta. Nella cripta sono conservati i resti di un antico edificio romano identificato dalla tradizione con la casa paterna dei Santi gemelli Benedetto e Scolastica, ed il Portico delle Misure, con le misure di capacità in pietra ancora ben visibili, costruito a ridosso della basilica nel 1570 come mercato al coperto dei cereali.

La Castellina, la residenza fortificata sede della prefettura e dei governatori pontifici, edificata nel 1554 su disegno del Vignola.

La Cattedrale di Santa Maria Argentea, edificata sul sito occupato da una pieve demolita nel 1554 per far posto alla Castellina, di cui rimane il portale rimontato sul fianco sinistro, ospita alcune opere di autori fiamminghi e un trittico murario del XVI secolo di Francesco Sparapane.

Il Palazzo Comunale, edificio risalente al XIV secolo, ampiamente ristrutturato nel XIX secolo a causa dei danneggiamenti riportati negli eventi sismici precedenti.

Il monumento a San Benedetto da Norcia al centro della piazza, eseguito da Francesco Prinzi in occasione del XIV centenario della nascita del santo.

Più decentrato rispetto alla Piazza San Benedetto, ma sempre di notevole interesse artistico, è il complesso Monumentale di San Francesco la cui costruzione risale al XIV secolo e che ospita oggi l'archivio comunale e la biblioteca civica.

Dopo la visita, pranzo in ristorante. Al termine trasferimento alla Cascata delle Marmore e ci sarà tempo a disposizione per la visita libera.

La Cascata delle Marmore è una cascata a flusso controllato, creata dal fiume Velino, tra le più alte d'Europa, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti. Si trova a circa 7,5 km di distanza da Terni, in Umbria, quasi alla fine della Valnerina, la lunga valle scavata dal fiume Nera. Il nome deriva dai sali di carbonato di calcio presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco.

Quota di partecipazione: € 60,00

La quota comprende: Bus GT per tutta la durata del viaggio, visita guidata di Norcia, pranzo in ristorante bevande incluse, assicurazione medico bagaglio.

La quota non comprende: Tutti gli ingressi, inclusi quelli previsti da programma, mance ed extra e tutto quanto non espressamente indicato ne La quota comprende.

La visita verrà effettuata solo al raggiungimento minimo di 45 partecipanti. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per poter partecipare alle iniziative del DLF Roma è necessaria l’iscrizione al Dopolavoro Ferroviario.

INFORMAZIONI

Associazione DLF Roma

Via Bari 22, 00161 Roma
Turismo: tel. 06 44180 258 /255 Fax 06 44180 223 /256 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cultura: tel. 06 44180 231 - 338 4307461 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Internet www.dlfroma.it