Rilanciare il trasporto ferroviario dedicato ai pendolari all’insegna dell’innovazione e di una mobilità ancora più sostenibile. Questo è l’impegno del Gruppo FS Italiane: dal 2019 nuovi treni denominati Rock e Pop si sono aggiunti ai Vivalto, Jazz e Swing che, insieme ai Minuetto, accompagnano ogni giorno milioni di italiani a scuola, a lavoro e nei loro viaggi per svago.

Eco Hotel EDY*** si trova a Chianciano Terme, in Toscana, ed è convenzionato con il DLF. Il “Bonus vacanze” è un contributo destinato alle famiglie che effettuano un soggiorno presso una struttura ricettiva italiana, prenotando direttamente. Non sai come richiederlo? Ecco tutte le info che ti servono:

Dieci anni fa, nel febbraio 2009, si svolse, organizzato dall’Associazione Incroci Culturali e dall’Archivio Storico Ferroviario e con l’adesione del Comune di Casarsa della Delizia, un importante convegno-dibattito “Il treno come bene culturale: uno sguardo alle ferrovie del Friuli Venezia Giulia tra cultura, storia e turismo”. Fu il primo convegno-studio pubblico per la valorizzazione della rete ferroviaria friulana.

La riconversione e il potenziamento della Ferrovia Sacile-Gemona: anche il Friuli Venezia Giulia, unica regione nel Triveneto, usufruisce di una nuova legge e rinasce così la ferrovia Gemona-Sacile, comunemente chiamata la Pedemontana.

Qui all'Eco Hotel Edy a Chianciano Terme (SI), convenzionato con il DLF, stiamo "studiando" cose belle per voi… Nell'attesa di avervi Ospiti, un piccolo passatempo, se avete voglia di soffermarvi sulle ricchezze del nostro territorio!

Matera, ecco il progetto della stazione Fal di Stefano Boeri. Il costo dell’opera, 5,5 milioni di euro. Il committente conta di completarla entro l’estate 2019. Tre interventi di riqualificazione sul vecchio sito e una progettazione ex novo per dare a Matera - capitale europea della cultura nel 2019 - una veste innovativa, nelle funzioni e nei servizi, alla stazione centrale delle Ferrovie Appulo Lucane (FAL) di Piazza della Visitazione.

Fondazione FS: inizia il recupero del "Settebello", sarà treno turistico di lusso - È arrivato il 18 agosto 2016 a Voghera, nell’Officina Manutenzione Ciclica di Trenitalia, l’ultimo esemplare esistente di ETR300, il mitico “Settebello”. Si tratta di un elettrotreno rapido di lusso, uno dei simboli del made in Italy, rimasto in servizio dagli anni ‘50 sino agli anni ‘90.

Altri articoli...