LINK FESTIVAL - LINK IN PARKS

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

Piacenza, dal 29 aprile al 3 luglio 2022 - Il Link Festival nasce dall’idea di realizzare nel territorio su cui agisce il DLF PIACENZA un Festival delle arti che maggiormente appassionano i giovani. DLF Piacenza attualmente conta circa 300 associati, dei quali circa il 60% sono giovani in età tra i 18/30anni, prevalentemente universitari. Sono accomunati dalla passione per la musica inedita, per gli artisti emergenti, ma anche dalla fotografia, dai fumetti, e dalle arti espressive varie. È un trend che il DLF Piacenza coltiva ormai da circa 5 anni, fermato solamente dalla pandemia da Covid-19, ma che adesso sta ripartendo a pieno regime.

Grazie, quindi, alla carica e all’energia di questi ragazzi e di queste ragazze e alla sensibilità delle amministrazioni comunali di Piacenza e di San Rocco al Porto, sempre pronte a raccogliere le istanze dei giovani, che nasce LINK FESTIVAL - LINK IN PARKS. Si tratta di quattro festival di cultura, arti, tradizioni e tantissima musica inedita. Si svolgeranno a partire dal 29 aprile al 3 luglio 2022 in quattro parchi pubblici della città in modo da coinvolgere tutta la comunità piacentina e sanrocchina.

Ci saranno ospiti importanti che parleranno di tematiche care alle nuove generazioni, ma anche esposizioni di foto e arti espressive che rappresentano la sensibilità dei giovani, si alterneranno musicisti e band emergenti molto seguiti dai ragazzi e dalle ragazze. Saranno giornate con grandi momenti di festa, di socialità ma anche di solidarietà e approfondimenti sulle tematiche attuali.

 

 

Il progetto prevede di creare nell’area del parco comunale varie zone, ognuna delle quali dedicata ad un’attività, con la conseguente realizzazione delle seguenti zone:

  • Zona Pittura, con mostre di pittura ma anche di artisti all’opera!
  • Zona Foto e Video. Tra i nostri associati vantiamo autentici professionisti dell’arte fotografica e video, ecco quindi anche per loro un’area del parco riservata per l’esposizione/visione delle loro opere/video più belle e significative.
  • Zona Writers. A questi artisti sarà dedicata una zona del parco, dove potranno realizzare le loro opere su appositi pannelli e quindi essere seguiti dai visitatori intanto che sono all’opera.
  • Zona Artigianato. Sarà realizzata una zona dove gli artigiani potranno esporre e spiegare la loro attività.
  • Zona Musica, sicuramente la più partecipata! Molto attivi e preparati i giovani nel settore musicale, ad essi sarà dedicata una zona con palco e attrezzature idonee per farli esibire. Per ogni giornata è prevista l’esibizione di due artisti/band locali, successivamente nella fase ludico/ricreativa/aggregativa interverranno altri artisti già affermati in questo settore, che metteranno a disposizione dei giovani le loro conoscenze e la loro esperienza.
  • Zona Ristoro. Ovviamente è prevista un’area ristoro dove primeggeranno i prodotti tipici locali (coppa piacentina, pancetta, salame, pisarei, tortelli con la coda, gnocco fritto, sbrisolona) e i famosi vini delle valli piacentine.

Ogni zona sarà supervisionata e coordinata da soci dell’Associazione DLF Piacenza, esperti della specifica attività in essa svolta.

 

 

Il Festival è cominciato venerdì 29 aprile 2022. Grande ospite della serata TREDICI PIETRO, figlio del più noto GIANNI MORANDI, che oramai da quattro anni ha intrapreso una carriera musicale da solista mietendo grandi successi e richiamando l’attenzione dei media nazionali e internazionali.
Veramente considerevole il numero dei ragazzi che sono intervenuti, circa un migliaio, provenienti anche da varie regioni del centro Nord (Toscana, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto) ma anche da Roma, segnale inequivocabile che il ragazzo, TREDICI PIETRO, 200mila followers su Instagram, ha già parecchi fans che lo seguono dappertutto.

 

 

Prossimo appuntamento sabato 21 maggio, presso un’area del Comune di Piacenza denominata SPAZIO DUE. Sarà una festa delle classi quinte dei licei piacentini, con ospite importante della serata Matteo Pisotti, in arte NUVOLARI, da poco approdato all’entourage di CALCUTTA, artista di fama internazionale.

 

 

INFORMAZIONI

  • Clemente Bernardo, presidente Associazione DLF Piacenza: mob. 347 4090123 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associazione DLF Piacenza

Piazzale Marconi 32, 29121 Piacenza
Tel. 0523 338069 Fax 0523 33806
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
facebook DLF - Dopolavoro Ferroviario Piacenza